Misure di sostegno per la cultura

Le nuove regole covid, le misure di sostegno estese fino alla fine del 2022

5 minuti di lettura (23 dicembre 2021)

Marco
CEO Stagend.com

Corona News: Le nuove regole, le misure estese

Negli ultimi giorni ci sono state molte notizie sulla situazione di Corona e sulla cultura. Sonart li ha riassunti qui di seguito. 

Ecco una breve panoramica:

  1. Tutte le misure di sostegno sono state estese dal parlamento: Continuerà ad esserci l'indennità per perdite finanziarie, l'indennità di perdita di guadagno e l'aiuto d'emergenza.
  2. Gli operatori culturali professionisti (e quelli in formazione) possono continuare ad esibirsi con il 3G. Le regole 2G o 2G+, che si applicano al pubblico, non riguardano gli artisti.
  3. C'è stato un numero crescente di domande respinte per l'indennità perdita di guadagno. Vi incoraggiamo a fare ricorso e abbiamo messo insieme delle raccomandazioni su come evitare i rifiuti.

1. Estensione delle misure per la cultura e dell'indennizzazione perdita di guadagno

Venerdì 17 dicembre 2021, l'Assemblea federale ha deciso di prorogare l'articolo 11 della legge Covid 19 (misure per la cultura) e perdita di guadagno Corona fino alla fine del 2022. Lo stesso giorno, il Consiglio federale ha prorogato la validità dell'ordinanza sulla cultura Covid-19 fino alla fine del 2022 con singole modifiche e ha deciso gli adeguamenti per l'ordinanza che concerne la perdita di guadagno Corona. 

Le modifiche nell'ordinanza  Covid 19 cultura riguardano i termini di presentazione

Per la compensazione della perdita di guadagno:
dal 1.-31.12.2021  al 31.01.2022
dal 1.1.-30.4.2022  al 31.5.2022
dal 1.5.-31.8.2022  al 30.9.2022
dal 1.9.-31.12.2022 al 30.11.2022

Per i progetti di trasformazione:
fino al 30.11.2022 

Associazioni culturali nel settore laico: 
fino al 30.11.2022 

Aiuto d'emergenza di Suisseculture Sociale: 
fino al 30.11.2022

Una nuova aggiunta è che in caso di abolizione completa delle misure statali, compreso l'obbligo del certificato, l'indennità di perdita per i lavoratori culturali e le imprese culturali e l'indennità per le associazioni culturali nel settore amatoriale sarà pagata solo fino alla fine del periodo in vigore.

C'è anche un importante cambiamento nella spiegazione della probabilità di danno:
"Il danno e la causalità devono essere resi "credibili" (art. 18 comma 2). Rendere credibile è più di una semplice affermazione, ma meno di una prova rigorosa o completa. Gli elementi devono quindi essere presentati in modo ragionato e plausibile e, per quanto possibile e ragionevole, provati da documenti. Si presume che i danni subiti dagli attori culturali, dalle imprese culturali e dalle associazioni culturali amatoriali e plausibilmente esposti siano attribuibili alla pandemia COVID-19".

Il Parlamento ha anche deciso di mantenere l'indennità di perdita di guadagno dovuta al coronavirus (IPG COVID-19) nella sua forma attuale  (almeno il 30% di perdita di entrate). Nelle ultime settimane, è emerso che le casse di compensazione cantonali stanno sempre più sottolineando che "una situazione economica generalmente povera" non dà diritto a ricevere l'indennità di perdita di guadagno Corona. Le associazioni culturali hanno compilato una raccomandazione per i membri su questo argomento, alla quale vorremmo fare riferimento in modo specifico.

È anche possibile richiedere un aiuto d'emergenza tramite Suisseculture Sociale - questo è rivolto a tutti i lavoratori culturali professionisti residenti in Svizzera che non possono più coprire i loro costi di vita a causa della pandemia di Covid. Le domande possono essere presentate di nuovo a partire dal 1° gennaio 2022 - le domande per il periodo novembre/dicembre possono essere presentate retroattivamente fino al 31 gennaio 2022, e le domande per il periodo gennaio/febbraio fino alla fine di febbraio. L'aiuto d'emergenza è stato definitivamente prorogato dalla Confederazione fino alla fine del 2022 - indipendentemente dal fatto che le restrizioni governative siano ancora in vigore o meno. Le domande possono essere presentate tramite http://nothilfe.suisseculturesociale.ch.

Per le persone che non hanno diritto a misure di sostegno statali, è possibile richiedere un sostegno attraverso il fondo sociale privato di Suisseculture Sociale - a condizione, tuttavia, che sia stata presentata in anticipo una domanda di aiuto di emergenza. Le domande possono essere presentate via e-mail a [email protected]

2. Le nuove regole

Le seguenti nuove misure sono entrate in vigore lunedì 20 dicembre 2021 e sono limitate al 24 gennaio 2022.

  • Solo le persone vaccinate e guarite avranno accesso all'interno degli eventi culturali e agli eventi al chiuso ("2G").
  • Come protezione aggiuntiva, una maschera deve essere indossata in questi luoghi e mangiare e bere è permesso solo in posizione seduta.
  • Dove non è possibile né indossare la maschera né sedersi obbligatoriamente, solo le persone vaccinate e guarite che possono anche mostrare un risultato negativo del test sono ammesse (2G+). Questa regola si applica da un lato alle discoteche, e dall'altro alle attività culturali non professionali quando non si indossa alcuna maschera, come le prove di orchestre a fiato. Non si applica ai giovani fino a 16 anni. Le persone che sono state vaccinate, potenziate o curate negli ultimi quattro mesi sono esentate dall'obbligo di fare il test. Le aziende e gli eventi soggetti alla regola 2G possono volontariamente applicare 2G+ e quindi rinunciare al requisito della maschera e della seduta obbligatoria.
  • Per gli eventi con più di 300 persone all'esterno, la regola 3G continua ad essere applicata.
    ATTENZIONE: Tuttavia, l'ordinanza afferma esplicitamente che la 3G continua ad applicarsi agli artisti senza un contratto di lavoro:

Articolo 6f, 2b: Per le seguenti persone lʼunica restrizione che vige nello svolgimento di attività culturali è il divieto di esibizioni di cori in presenza di pubblico in luoghi chiusi:

a. i bambini e i giovani nati nel 2001 o dopo;
b. gli artisti professionisti

Nel caso dei lavoratori culturali dipendenti, i datori di lavoro sono apparentemente responsabili dei concetti concreti di protezione, cioè decidono se 2G, 2G+ o 3G devono essere applicati. Stiamo ancora verificando questo.

 

3. Raccomandazioni per l'indennità di perdita di guadagno Corona

La nuova pratica delle casse di compensazione nel rispondere alle domande di indennità di perdita di guadagno a causa del coronavirus ha portato a molti rifiuti inaspettati. Questi rifiuti sono spesso giustificati dal fatto che le diminuzioni di fatturato non sono più imputabili alle attuali misure della Confederazione e dei cantoni. Raccomandiamo quindi :  

  • In caso di rifiuto per i mesi di ottobre/novembre, fare opposizione rapidamente (per lettera raccomandata).
  • D'ora in poi, date motivazioni propositive e concrete, se possibile nel modulo, idealmente anche in un documento allegato.

Cosa dovrebbe essere incluso nelle giustificazioni? 

  1. Giustificazione formulata individualmente, che descrive non solo la situazione generale, ma quella personale concreta.
  2. Descrizione del campo di lavoro abituale: si tratta di eventi private? Si tratta di imprese culturali "classiche"? O entrambi? Altro?
  3. Riferimento a una misura ufficiale concreta (questo è importante perché le casse di compensazione devono verificare se c'è causalità con le misure ufficiali applicabili):
    a) Certificato obbligatorio. Possibili effetti:
  • Diminuzione del pubblico e quindi riduzione delle entrate. È difficile provare la connessione tra il calo del pubblico e l'obbligo di ottenere un certificato. Qui può essere utile fare riferimento a valori empirici del tempo prima di Corona, per esempio: "Normalmente, prima del 2020, questo evento era sempre esaurito, ora nemmeno un terzo dei posti sono venduti". Puoi anche allegare email con la valutazione degli organizzatori o email di clienti che non vogliono venire.
  • Pubblico in calo, scarse prevendite, quindi cancellazioni anche senza divieto di eventi.
  • Evitare l'uso di 2G o 3G, quindi le cancellazioni (allegare le cancellazioni se disponibili, ad esempio e-mail).
  • Mancanza di prenotazioni a causa dell'obbligo del certificato
  • Costi dei test troppo alti per i grandi ensembles (fare un calcolo concreto)
  • Altro

b) Restrizioni di viaggio: Eventi/booking che possono avere luogo, ma per i quali sarebbe necessario un viaggio internazionale con le relative condizioni.

c) Divieto di eventi: da settembre 2021, possibile solo per grandi eventi che devono essere approvati dalle autorità cantonali competenti.

d) Programma in ritardo a causa dei precedenti divieti di eventi: A causa dei molti rinvii, ci sono spesso ritardi di 3-9 mesi per le nuove riservazioni. Attualmente, si stanno svolgendo soprattutto eventi rinviati (se disponibili, allegare la corrispondenza corrispondente).

e) A causa dell'incertezza generale e della stanchezza dopo molti rinvii durante l'ultimo anno e mezzo, ci sono meno nuove prenotazioni. È qui che valgono frasi come "Di solito ho 20-22 spettacoli a gennaio, solo 4 spettacoli in programma per il 2022".

4. Riferimento alle dichiarazioni della Taskforce Cultura dell'8.9.2021, 3.11.2021 e 9.12.2021, che descrivevano la situazione generale. 
Segnaliamo anche la possibilità che se l'indennità giornaliera Corona è inferiore a 60 CHF, si può rinunciare a questa indennità a favore dell'indennità di perdita di guadagno o dell'aiuto d'urgenza di Suisseculture Sociale. Se la rinuncia viene notificata alla cassa di compensazione, non si deve tener conto della compensazione del reddito Corona per le altre misure di sostegno.

 

Per più informazioni, o una diretta consulenza, non esitate a diventare membri di Sonart: https://www.sonart.swiss/it/diventare-socio/

Notizie
Vedi altri articoli

Ricevi semplicemente offerte per il tuo evento

Voglio ricevere offerte senza impegno

Articoli dal nostro Blog

Coronavirus: dal 06 dicembre 2021 nuovi provvedimenti

Coronavirus: dal 06 dicembre 2021 nuovi provvedimenti

Vi elenchiamo i nuovi provvedimenti riguardo gli eventi a partire dal 06 dicembre 2021. Quali sono le limitazioni per gli eventi privati? quali sono le limitazioni per eventi pubblici? quante persone possono essere accettate? C'è l'obbligo del Certificato Covid per gli eventi?

Continua a leggere Continua a leggere
Cos'è esattamente Google My Business per gli intrattenitori?

Cos'è esattamente Google My Business per gli intrattenitori?

Come utilizzare Google My Business nel modo più efficace e come aumentare la mia attività di prenotazione giornaliera. Vuoi ottenere più visibilità su internet? Google MyBusiness ti aiuta a promuovere la tua pagina di artista nei motori di ricerca!

Continua a leggere Continua a leggere